Anno nuovo, nuovo sito!

Caro 2019, sei arrivato molto prima di quanto mi aspettassi.


Lo scorso anno è stato davvero frenetico: tante fiere, problemi familiari e di salute, il mio primo corso per borse a Roma, correre sempre di qua e di là per l’Italia, senza fermarmi mai.

Non posso di certo lamentarmi però, il tuo predecessore è stato un anno che mi ha portato anche tante gioie, nuove collaborazioni ed amicizie.

Se dovessi fare un esempio, direi che è stato come essere stata buttata in una centrifuga, ma dalla quale sono uscita profumatissima!


Io voglio sperare che tu sarai per me l’anno della svolta.
Perché sento il bisogno di un cambiamento, sotto tanti aspetti. Intanto ho cambiato colore di capelli (come dice il mio compagno, “almeno adesso non ti si vedono quelli bianchi per lo stress”), ho iniziato a prendermi un po’ più cura di me stessa e ho cambiato i miei ritmi di lavoro, imparando finalmente a non andare a dormire alle due di notte per completare un video tutorial.
Ho capito che posso fare tanto per Uncinetto d’Argento, e che da riposata posso migliorare sempre di più, soprattutto perché ho imparato a programmare il lavoro nei minimi dettagli, per una qualità sempre più al top. Come direbbe un mio caro amico, “ho alzato l’asticella al livello successivo”!


Da qui è nata l’idea di cambiare anche il sito: un design più pulito, fresco, minimale, dove anche chi arriva qui per la prima volta possa capire quello che faccio, e quanto amore e professionalità ci metto in tutto questo.
Perché Uncinetto d’Argento è la ‘mia creatura’, il mio modo per dire al mondo “ehi qui ci sono anche io, fammi spazio!”, e di spazio ne pretenderò sempre di più, perché ho tante idee da mettere in pratica.

Ti chiedo quindi, caro 2019, di cercare di dare il meglio anche tu: portami nuove conoscenze, nuove opportunità, fammi vedere ancora un po’ di mondo.. e io ti prometto, che sarai un anno fantastico e creativo!

E voi, sarete con me in questo nuovo anno? Accettate la sfida?

Un ringraziamento speciale a Runa, che ha reso possibile tutto questo.
Vorrei che ci fossimo incontrate prima, perché da quando ci sei tu, la vita è più bella. 
E piena di film orrendi, ma su questo ci possiamo lavorare. 
Grazie di esserci.